Quali vitamine assumere dopo i 50 anni? Integratori, nutrienti ed età

L'età porta molto di più della saggezza


A partire dai 50 anni, uomini e donne possono aspettarsi diversi cambiamenti. Con l'età arrivano le rughe, l'ipoacusia, la dimenticanza e uno o due capelli grigi. C'è molto da aspettarsi. L'invecchiamento può anche portare carenze nutrizionali inaspettate. Il rallentamento del metabolismo e la riduzione della dieta riducono le possibilità di assumere l'apporto giornaliero raccomandato di nutrienti. Gli adulti sopra i 50 anni spesso presentano carenze di vitamine e minerali. È qui che entra in gioco l'integrazione. Gli over 50 dovrebbero concentrarsi sull'assunzione delle seguenti vitamine e minerali vitali per una vita più sana.


Potenziare la B12


La vitamina B è composta da 8 vitamine complesse. Le vitamine del gruppo B partecipano a quasi tutte le funzioni dell'organismo. La B12, tuttavia, diventa ancora più importante durante i 50, 60 anni e oltre. Nota anche come cobalamina, la B12 è coinvolta nella salute dei nervi, nell'energia, nei globuli rossi e nella salute del cervello. Un basso livello di B12 provoca stanchezza, problemi ai nervi, anemia e persino demenza. Rivolgetevi a un medico per sospettare una carenza di B12 e aggiungete un potente integratore giornaliero di B12.




Proteggete le ossa con la vitamina D


La salute delle ossa è fondamentale con l'età. Le ossa diventano più deboli e soggette a fratture, soprattutto nelle donne sopra i 50 anni. La vitamina D viene acquisita principalmente dalla luce solare e assorbita attraverso la pelle. Questa vitamina aiuta a elaborare il calcio, che è fondamentale per la salute delle ossa. Purtroppo, oltre il 50% degli adulti non assume la dose giornaliera raccomandata. Un integratore di vitamina D aiuta a soddisfare il fabbisogno giornaliero, anche se non c'è niente di meglio che esporsi quotidianamente alla luce del sole.


Non dimenticate il calcio


Parlando di calcio, la vitamina D sarebbe inefficace se non ci fosse abbastanza calcio da elaborare. Il calcio è responsabile delle ossa e dei denti. Sebbene il calcio sia il minerale più abbondante nell'organismo, uno studio condotto su adulti di età superiore ai 50 anni ha dimostrato che più del 40% era carente di calcio. Alcune fonti alimentari comuni sono le uova e i latticini. Tuttavia, cambiamenti nella dieta, come ad esempio seguire una dieta vegana, possono ridurre l'apporto giornaliero. Gli adulti sopra i 50 anni potrebbero aver bisogno di un integratore di calcio giornaliero.



Il magnesio per molti usi


Una ricerca ha dimostrato che solo il 50% degli italiani assume le giuste quantità di magnesio. Lo studio prosegue affermando che la dieta standard contiene solo il 50% della quantità raccomandata. Il magnesio svolge un ruolo in centinaia di funzioni corporee e contribuisce all'elaborazione della vitamina D. Il minerale aiuta anche la pressione sanguigna, la prevenzione del diabete e l'infiammazione. Il magnesio è un integratore potente da aggiungere alla dieta quotidiana.



Chiedete aiuto agli integratori oggi stesso


L'organismo può ottenere molte di queste vitamine e minerali da una dieta sana. Tuttavia, l'integrazione è fondamentale dopo i 50 anni. Con l'età, l'organismo non è più in grado di acquisire ed elaborare le vitamine.

Su Healthy Line trovi tutti gli integratori di cui hai bisogno, acquista ora quello che fa al caso tuo

7 visualizzazioni0 commenti
Image by Philipp Deus

Servizio Clienti

Dal lunedì alla domenica 

dalle ore 9.00 alle 12.30

e dalle 14.30 alle 19.00.

Diventa Rivenditore

Vuoi essere Partner

Healthy Line?

Clicca qui

Follow

Seguici anche su

Facebook

Clicca qui